"La dimostrazione che i Lions italiani stanno offrendo, per il terremoto dell’Italia Centrale, è il simbolo stesso dell’Associazione: Solidarietà e Aiuto alle Persone in difficoltà".

Sono queste le parole che hanno aperto l'intervento di Sandro Gasbarri, vice presidente del Lions Club Velletri Host.

"Grande è infatti lo slancio di generosità che i Lions di tutto il mondo, stanno dimostrando a favore dei terremotati. Impressionante la serie di manifestazioni ed eventi nate per dare il proprio contributo alla rinascita delle cittadine colpite dal terremoto dell’Italia centrale.

In questo contesto i Lions italiani si stanno distinguendo nella raccolta dei contributi e stanno dimostrando ai territori di appartenenza come sui Lions si possa contare sempre. La generosità dei nostri cuori ha portato la Lions Fondation a raggiungere e superare l’obiettivo sperato dei due milioni di dollari raccolti per il relief hearthquake center of Italy.

Sin dall’inizio c’è stata grande consapevolezza di poter ottenere risultati incredibili, perché  quando i Lions agiscono insieme l’esito supera sempre le aspettative. Infatti, nel contesto delle cifre, il contributo ricevuto dal resto del  mondo si è assestato intorno ad un milione e mezzo di euro (circa due terzi del totale raccolto), questo dimostra come la grande famiglia Lions sappia dimostrare al momento opportuno tutta la sua forza nell’intervenire a favore dei territori colpiti duramente dalla natura.

I progetti relativi alla ricostruzione sono stati approvati a Mantova il 15 gennaio scorso. Essi saranno avviati alla fase esecutiva, con interventi ad Amatrice, a Norcia, ad Arquata del Tronto e a Camerino. Saranno messi a disposizione delle popolazioni colpite,  un centro aggregativo per anziani ed un ambulatorio, sia a Norcia che ad Amatrice. Ad Arquata del Tronto sarà realizzato il “Borgo Lions dell’Amicizia”, costituito da 12 unità abitative più un centro aggregativo destinato anche ai giovani che lavoreranno nelle fabbriche locali. Per Camerino è in fase avanzata la stesura di un progetto dedicato al territorio.

Per il Lions Club Velletri Host Colli Albani è motivo d’orgoglio essere parte di questo movimento solidale ed è fiero di aver contribuito, con un modesto contributo raccolto anche tra i soci".