Una ballata pop per cantare un amore universale: Giordana Angi è pronta a vivere l'emozione di Sanremo, sul palco dell'Ariston con il brano "Come mia madre". Sulla sua pagina fb ieri la cantautrice residente ad Aprilia ha raccolto tutto l'immenso affetto dei fan. "Siamo con te. È il tuo momento, quello che hai aspettato da anni, quello per cui non hai mai smesso di crederci.. Crediamo in te". "Spacca tutto Giò. Già è tutto stupendo, il titolo la foto del video tutto". "Sarai il mio punto di riferimento credo in te". Questo il tenore dei post, un'ovazione per la Angi che però non canterà la prima serata di festival, domani, ma mercoledì. Ieri nell'animata conferenza stampa che ha visto anche un Fiorello in ottima forma strappare risate a non finire con le sue battute e auspicare un duetto con la star pontina Tiziano Ferro cantando nella ricorrenza dei 25 anni "Finalmente tu" magari nell'ultima serata (ma lui ancora non lo sa, ha aggiunto), è stata confermata la scaletta delle apparizioni. I primi 12 big a esibirsi martedì saranno (in ordine alfabetico) Achille Lauro, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Marco Masini, Rita Pavone, Riki, Vibrazioni e Alberto Urso. Il giorno dopo toccherà a Giordana Angi, Francesco Gabbani, Paolo Jannacci, Junior Cally, Elettra Lamborghini, Levante, Enrico Nigiotti, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Tosca e Michele Zarrillo.