Dal nostro inviato a Sanremo

Anche la seconda serata della settantesima edizione del Festival di Sanremo è stata archiviata. Tra momenti di commozione, spazi di divertimento e qualche numero che si poteva evitare ecco la pagella:

10 a Fiorello. Siamo ripetitivi, ma continua a sorprendere e divertire. Il talento quando c'è si vede...

10 a Maria De Filippi. Tirata in ballo nella gag di Fiorello si è messa in gioco. Una semplice telefonata che entrerà negli annali della tv. Genio indiscusso...

10 a "Io sto con Paolo". Un momento di riflessione su una tematica importante, ma anche un invito a riflettere sulle proprie vite e su quei limiti che spesso sono solo dentro di noi. Anche questo è Sanremo...

10 a Tiziano Ferro. In coppia con Massimo Ranieri ha emozionato, con il suo medley ha fatto tornare alla mente tanti ricordi. Felice come un bambino, il suo entusiasmo è contagioso.

5 al look. Emma D'Aquino e Laura Chimenti hanno alzato il livello. Raffinate ed eleganti. Purtroppo... Purtroppo i cantanti in gara hanno dimenticato gli abiti a casa. Chiamate Chi l'ha visto...

4 alla gara. È una gara canora, ma spesso si perde di vista questo dettaglio (fondamentale). Bloccare l'esibizione dei cantanti per oltre un'ora per lasciare spazio agli ospiti mette in ombra chi decide di partecipare alla competizione. Forse bisognerebbe rivedere la cosa. Chiamasi logica...

1 alla durata. Ieri si sono sfiorate le due di notte. I cantanti in gara erano solo dodici, da stasera saranno ventiquattro rendendo alto il rischio di un festival sempre più difficile da seguire. Preparare caffè e cornetto...