Le pagelle di Sanremo - dal nostro inviato

9 ad Achille Lauro. Può piacere oppure no, ma indubbiamente ha stile e riesce a stupire. Anche ieri sera ha lasciato tutti a bocca aperta con la sua esibizione... Genio creativo.
8 a Fiorello e Tiziano Ferro. Dopo una polemica nata a mezzo di dichiarazioni stampa e battute sui social ecco che i due si sono ritrovati sul palcoscenico dove è stata sancita la pace con un bacio finale tra Tiziano e Fiorello.
7 ad Antonella Clerici. I suoi vestiti possono piace o non piacere, ma indubbiamente stupisce tutti. Per lei il suo mantra è quello di lasciare tutti a bocca aperta.
6 all'omaggio a Vincenzo Mollica. Per il giornalista del Tg1 questo è stato l'ultimo Festival. Lui ha fatto la storia di Sanremo. Ed è proprio per questo motivo che meritava un omaggio più importante e non un semplice saluto in platea.
3 a Morgan. Quella andata in scena ieri è indubbiamente una delle pagine di spettacolo più tristi e brutte. Cambiare il testo della canzone e insultare il proprio compagno di viaggio in questa avvenuta è inqualificabile.
0 alla durata. Inaudito, inaccettabile, inconcepibile. Finire la quarta serata del Festival quasi alle tre del mattino non trova giustificazione. Che sia un modo per aumentare lo share è chiaro a tutti,ma servirebbe un maggior rispetto per il pubblico.