Continua il viaggio di Latina Oggi alla "Ricerca dei Tesori Pontini", l'album ideato per gli istituti di tutta la provincia che ci conduce alla ricerca delle bellezze della nostra provincia attraverso la raccolta di figurine acquistabili in edicola insieme al quotidiano Latina Oggi. E non solo, ogni giorno sul nostro giornale spazio ai piccoli-grandi giornalisti delle scuole. Oggi tocca al Cencelli di Sabaudia, i ragazzi della 5B parlano della loro fantastica terra.

In ogni momento dell'anno si potrebbe scegliere Sabaudia per una lunga o breve vacanza; con i suoi 20 Km di lungomare caratterizzato dalle antichissime dune ricche di vegetazione e dalle acque cristalline del mare sulle quali si riflette Torre Paola. Su questa magnifica spiaggia si organizzano tornei di Beach Volley ,nel mese di luglio al tramonto si possono ascoltare concerti di musica jazz.
Sabaudia è situata nel cuore del Parco Nazionale del Circeo con i suoi laghi naturali ed ettari di foresta dove si può respirare aria fresca e pulita, fare lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta in compagnia di daini e cinghiali. In prossimità della Direzione del Parco Nazionale c'è un museo dove si possono ammirare esemplari imbalsamati della fauna locale. Nelle calde serate estive nella cavea del parco si può assistere ad una ricca rassegna di spettacoli teatrali. Ogni anno , inoltre, importanti personaggi del cinema, della letteratura e dello sport scelgono la città delle dune per trascorrere le loro vacanze estive: la ministra Valeria fedeli, il giornalista Massimo Gramellini, il calciatore Francesco Totti, la presentatrice Ilary Blasi e il cantante Michele Bravi, in passato si incontravano Pasolini e Moravia.
La nostra cittadina è stata nominata la città del cinema, per la sua bellezza molti film e pubblicità sono stati girati qui, uno dei primi fu "Scipione l'africano" (1937). La sera si può andare nell'arena accanto alla piazza del comune per seguire " Sabaudia Film Commedia Festival". Per un buon pranzo e un'ottima cena si possono gustare le prelibatezze della zona come la squisita mozzarella di bufala, le verdure coltivate nelle nostre campagne, pesce fresco e ottime angurie.
Parlando invece dell'architettura religiosa della nostra zona bisogna ricordare la chiesa della Santissima Annunziata, nota per il suo mosaico e la Cappella Reale donata alla città dalla Regina Margherita di Savoia. Il santuario di Santa Maria della Sorresca, sulle sulle sponde del lago di Paola, fondato dai Benedettini nel VI secolo

Lavori svolti dagli alunni
dell'IC Cencelli di Sabaudia - Classe 5B