Mercato in continua evoluzione quello della Top Volley Cisterna, con il diesse Grande pronto a regalare al tecnico Tubertini una squadra, bisogna dirlo, degna di tale nome e pronta a lottare per i play off nella prossima stagione.
In dirittura di arrivo anche l'ingaggio del palleggiatore bulgaro, Georgi Seganov, Anche in questo caso, quasi stia diventando una sorta di abitudine, parliamo di un "ragazzone", classe 1993, di quasi due metri. L'affare, come detto, è concluso: manca soltanto l'ufficialità che arriverà nelle prossime ore.

Continua a prendere forma, dunque, la prossima Top Volley Cisterna, la società pontina che si appresta a disputare la sua stagione numero 18 nel massimo campionato italiano di pallavolo, a cui si aggiungono cinque stagioni di serie cadetta per un totale di 24 anni consecutivi nel gotha del grande volley.

«Siamo alla vigilia del mezzo secolo di storia e siamo una realtà consolidata con testardaggine, inoltre in questa stagione vogliamo fare un passo avanti totale, grazie alla possibilità di avere finalmente un palazzetto degno di tale nome a Cisterna, una città che ci viene dietro con entusiasmo e vogliamo provare a far diventare la Top Volley come una delle realtà più importanti della Superlega, il campionato più bello del mondo - ha tenuto a precisare il presidente, Gianrio Falivene - Vogliamo cercare anche di ambire a maggiori successi rispetto agli ultimi anni, così crediamo di aver allestito una squadra degna di poter disputare i play-off».

Il progetto - Al momento (ma Seganov è in dirittura di arrivo), l'ultimo arrivo a Cisterna, agli ordini di coach Lorenzo Tubertini, è il tedesco Tobias Krick. Si tratta del quarto volto nuovo dopo gli arrivi di Sabbi, Tillie e Cavuto a cui si aggiungono i due prolungamenti di contratto con Cavaccini e Szwarc. «La nostra attenzione non si concentrerà solo sull'ambito dei giocatori, cercheremo di organizzare una struttura ancora più importante dal punto di vista tecnico e delle attività collegate alla prima squadra», ha aggiunto Falivene.
Televisione - La Top Volley ha portato Cisterna in tv molte volte in questi entusiasmanti mesi: sono state cinque le partite in diretta Rai del campionato appena concluso, quattro delle quali sono state riprese e trasmesse proprio all'interno del nuovissimo palazzetto di via delle Province a Cisterna, a queste si aggiungono le tre dirette Rai dello scorso campionato e le dirette in streaming di tutte le altre partite disputate finora diffuse live sulla piattaforma Elevensport.

Social Media - A oggi sono oltre 25 mila i followers che seguono le gesta di Szwarc e compagni sui social ufficiali della Top Volley: oltre a Facebook, Instagram, Twitter e YouTube le nuove frontiere sono verso il target dei giovanissimi con TikTok e l'applicazione di messaggistica Telegram. In questi giorni ha incuriosito molto il video di Tobias Krick che gioca a pallavolo ‘con se stesso' utilizzando una marea di strani attrezzi tra cui una scarpa, mentre con grande frequenza vengono pubblicate grafiche, immagini e video sempre più accattivanti aiutano a veicolare i marchi presenti sulla maglia da gioco.