Sabaudia è innamorata del canottaggio e viceversa. Ribadirlo ci fa immenso piacere, ma come si usa dire in gergo, la cosa è reciproca, perché la Nazionale Olimpica, in vista degli Europei di Poznan in Polonia previsti ad ottobre, ha scelto nuovamente la città delle dune come suo quartier generale, anche e soprattutto grazie ai Gruppi sportivi militari, con in testa Marina e Fiamme Gialle ed i loro centri sportivi, tra i migliori del mondo.

Morale della favola, da oggi e sino al 9 agosto il gruppo olimpico sarà ancora a Sabaudia per effettuare il secondo raduno stagionale post emergenza Covid-19.

Saranno 43 gli atleti tra uomini e donne (39 senior e 4 pesi leggeri) che il Direttore Tecnico Francesco Cattaneo ha convocato in vista dell'appuntamento continentale in programma a Poznan (Polonia) dal 9 all'11 ottobre. Il raduno sarà seguito dal Direttore Tecnico coadiuvato, come consuetudine, dallo staff tecnico composto da Andrea Coppola (Capo Allenatore settore Olimpico maschile), Stefano Fraquelli (Capo Allenatore settore Olimpico femminile), Giovanni Lepore (Coadiutore settore Olimpico maschile), Claudio Romagnoli (Coordinatore settore Olimpico maschile), Vittorio Altobelli (Allenatore settore Olimpico maschile), Luigi Arrigoni (Allenatore settore Olimpico femminile), Giancarlo Romagnoli (Allenatore settore Olimpico maschile), Dario Cerasola (Allenatore Squadre Nazionali). Ecco gli atleti convocati.