Un esordio di quelli che non ti aspetti ma che, vestendo i panni del tifoso più incallito, ti riempiono il cuore di gioia. Quello di Giulio Zeppieri al Foro Italico di Roma, nel primo turno del tabellone di qualificazione degli Internazionali Bnl d'Italia, uno dei tornei più importanti al mondo. Il tennista di Latina ha finito per lasciare la miserie di quattro giochi (6/3 6/1 il punteggio finale) al britannico Cameron Norrie, testa di serie di questo tabellone di qualificazione e numero 76 del ranking mondiale: "Ho giocato davvero un gran match, sono felice - queste le prime parole di Zeppieri al termine del suo incontro - Sono entrato in campo un po' teso, ma poi è andato tutto per il meglio. Il sorteggio non era stato proprio così benevolo con me, ma sono queste le partite che, forse, mi permettono di esprimermi al meglio. Ora, però, bisogna continuare di questo passo".