Terracina si tinge di rosa per abbracciare la quinta tappa del Giro d'Italia femminile di ciclismo. Un evento, non c'è che dire, che riveste un'importanza notevole in considerazione del fatto che oltre al Tour de France e alla Tirreno-Adriatica, questa gara a tappe in "rosa" è la terza grande manifestazione che si disputa in questa seconda e delicata parte di stagione post Covid-19. 

A poco più di un anno di distanza, dunque, la città di Terracina torna ad abbracciare la corsa "rosa", con le donne che saranno protagoniste oggi all'interno dell'hinterland terracinese e non solo.

Questa quinta tappa, infatti, si svilupperà intorno alla città di Terracina. Dagli uomini alle donne attraverso un anno di sacrifici e di attese. Senza contare l'emergenza Covid-19 che avrebbe potuto far saltare tutto. Terracina, però, si è dimostrata ancora una volta all'altezza della situazione. padrona assoluta delle due ruote, felice di sposare progetti, in questo caso "rosa", che hanno il comun denominatore della vittoria a prescindere da come andrà a finire.