Cisterna-Ravenna 0-3 (16-25; 23-25; 20-25)
Top Volley Cisterna: Cavuto 4, Cavaccini (lib.), Sottile 1, Tillie 8, Seganov ne, Rossato, Rossi 2, Onwuelo 9, Rondoni ne, Randazzo 9, Krick 3, Szwarc 5. All. Tubertini
Consar Ravenna: Mengozzi 6, Giuliani ne, Loeppky 9, Redwitz 3, Stefani ne, Arasomwan, Recine 11, Zonca, Grozdanov 7, Batak, Kovacic (lib.), Pinali 16, Koppers 1, Pirazzoli. All. Bonitta
Arbitri: Zavater e Canessa (3° Mannarino)


Note: Top Volley: ricezione 58% (33%), attacco 39%, ace 1 (err.batt.12), muri pt. 5; Ravenna: ricezione 47% (31%), attacco 49%, ace 4 (err.batt.13), muri pt. 4;
Una brutta Top Volley cade all'esordio casalingo al cospetto della Consar Ravenna con un sonoro 3-0. Complice anche la sconfitta al tie-break con Padova, i romagnoli sono arrivati a Cisterna con l'obbligo di fare risultato per sperare ancora nel passaggio al turno successivo della Coppa Dal Monte. I pontini invece, freschi del successo ai danni del Piacenza non hanno saputo dar seguito al blitz di sette giorni prima.