Cisterna-Padova 0-3 (22-25; 16-25; 18-25)
Top Volley Cisterna: Cavuto 9, Cavaccini (lib.), Sottile, Tillie 6, Seganov, Rossato, Rossi 1, Onwuelo 3, Rondoni ne, Randazzo 6, Krick 4, Szwarc 3. All. Tubertini
Kioene Padova: Stern 16 Vitelli 9, Shoji 4, Danani (lib.), Volpato 2, Bottolo 16, Milan ne, Casaro, Canella ne, Wlodarczyk 6, Fusaro ne, Bellomo ne. All. Cuttini
Arbitri Ilaria Vagni (Perugia) e Luca Saltalippi (Perugia), Azzurra Marani (Perugia)
Note: Cisterna: ricezione 47% (33%), attacco 32%, aces 2 (err.batt.9), muri pt. 8; Padova: ricezione 51% (31%), attacco 45%, aces 7 (err.batt.16), muri pt. 4Mvp: Bottolo (Kioene Padova)

La Top Volley cade ancora contro la Kioene Padova. Nel secondo impegno di campionato, i pontini vengono sconfitti in casa con un sonoro 3 a 0.

A differenza del precedente incontro con i veneti, in occasione della Coppa Dal Monte e finito al tie-break, la Top cede a schianto: mai in partita è costretta ad inseguire i giovani indemoniati del Padova.