L'Italia del remo è ovunque ed oggi, nelle specialità olimpiche, potrebbe davvero fare incetta di medaglie nelle 14 finali "A" alle quali prenderà parte. La terza prova di Coppa del Mondo di canottaggio, com'era facile prevedere, ha regalato tanti attestati di stima a Sabaudia, al Comitato organizzatore e. Intanto, però, in occasione della "Festa delle bandiere" di venerdì sera, da Sabaudia è partito l'impegno per la promozione del territorio e l'organizzazione di eventi sportivi di rilievo nazionale e internazionale, che ha visto come primo atto ufficiale la costituzione della Comunità Pontina dello Sport. Venerdì pomeriggio la sottoscrizione pubblica del protocollo di intesa, a cui hanno aderito ventitré Comuni della provincia di Latina.

Ha inizio così un vero e proprio gioco di squadra con l'obiettivo generale di dare un impulso importante allo sviluppo dell'intero comparto sportivo, mettendo a sistema attività di collaborazione e co-partecipazione alla realizzazione di eventi, iniziative e progettualità nel settore sportivo e affini, nonché promuovere e supportare l'organizzazione degli eventi sportivi a caratura nazionale e internazionale ospitati e organizzati dalle diverse Amministrazioni comunali, con l'intento di valorizzare il territorio provinciale, le sue bellezze paesaggistico-ambientali ed architettoniche.

Ecco i Comuni che hanno aderito: Sabaudia (capofila) Aprilia, Bassiano, Cori, Castelforte, Fondi, Formia, Latina, Lenola, Maenza, Monte San Biagio, Pontinia, Priverno, Prossedi, Roccagorga, Rocca Massima, Roccasecca dei Volsci, San Felice Circeo, Sermoneta, Sezze, Sonnino, Spigno Saturnia, Terracina.