Federico Morgagni non è un tennista professionista, ma qualcosa di più, perché gettare, come si suol dire, il cuore oltre l'ostacolo non è mai facile. Lui lo ha fatto, in religioso silenzio, ma con la tenacia che lo ha sempre contraddistinto, supportato a dovere dal tifoso dei suoi amici dell'Associazione Diaphorà Onlus di Latina e, soprattutto, dallo Junior Tennis Tecariba di Latina, il circolo dove gioca e da dove è partito per guadagnarsi una maglia azzurra. Sì, proprio così, quella della Nazionale.

Difenderà, infatti, i colori italiani negli Europei di tennis Fisdir. Un risultato incredibile per Federico, fiero della sua racchetta e del suo modo di colpire la "gialla" pallina. E chissà che in un un'estate piena zeppa di medaglie e di sorrisi per lo sport azzurro, tra Europei di calcio e Olimpiadi, non ne arrivi un altro da questa rassegna continentale di tennis Fisdir grazie al nostro campione, Federico Morgagni.