Un ritiro beneaugurante in vista di una stagione che, prima di ogni cosa, dovrà riportare, ed è questa la speranza di tutti, la gente al PalaBianchini.

Nel tardo pomeriggio di ieri è ufficialmente partita la stagione sportiva 2021/2022 della Benacquista Assicurazioni Latina Basket. La squadra, lo staff e la dirigenza si sono radunati presso la sede societaria, che si trova al piano terra dello stesso stabile in cui ci sono gli alloggi dei giocatori, per dare il via alla nuova avventura nerazzurra nel campionato di Serie A2 Old Wild West. Assenti nel gruppo squadra i giocatori Aristide Mouaha (confermato dalla scorsa stagione) perché impegnato con la nazionale del Camerun nella Coppa d'Africa e l'ultimo acquisto del club latinense, Terry Henderson Jr. (ingaggiato nei giorni scorsi) per il quale sono in corso le pratiche burocratiche relative al visto e alle disposizioni in materia di trasferimento legate alla pandemia.

Come d'abitudine è stato il Commendator Lucio Benacquista a ringraziare tutti i presenti e dare il benvenuto ai giocatori e allo staff con un breve discorso: «Diamo il bentornato ai giocatori che hanno già fatto parte del nostro team nella scorsa stagione e un caloroso benvenuto a tutti gli atleti che si accingono a indossare la maglia nerazzurra per la prima volta. Siamo una famiglia, prima che una società, ogni anno ripeto la stessa frase, ma desidero davvero che il nostro motto sia ‘tutti per uno, uno per tutti' perchè è importante riuscire a essere una squadra coesa, compatta e pronta a collaborare e dare il massimo. Mi auguro che voi recepiate questo senso di famiglia e che possiate farne il vostro punto di forza anche nel gioco di squadra. Forza Latina».L'obiettivo primario è senza dubbio quello di conquistare la permanenza nella categoria il prima possibile». La prima amichevole il 4 settembre a Frosinone con Sant'Antimo, il 7 o 8 settembre a Latina con Cassino.