Un rigore che vale tre punti. E' quello che ha realizzato Moussadja Njambe in quel di Carbonia, e che ieri pomeriggio ha permesso all'Aprilia di vincere con merito il recupero valevole per la penultima d'andata del girone G di serie D e di mettere così all'incasso un successo che fa il paio con quello raccolto in casa tre giorni fa contro i sassaresi del Latte Dolce; una vittoria esterna che in casa biancoceleste mancava sin dallo scorso 4 dicembre, quando le rondinelle espugnarono il campo del Cassino.
IL TABELLINO
Carbonia-Aprilia 0-1
Carbonia: Idrissi, Ganzerli, Serra (27' st Mastino), Suhs, Carboni, Bellu, Isaia, Porru (44' st Curreli), Murgia, Aloia, Padurariu (15' st Gjuci). A disp.: Bigotti, Adamo, Pitto, Porcheddu, Basciu, Russu. All. Suazo
Aprilia: Salvati, Rosania, Succi, Falasca (37' st Vasco), Bernardini, Pezone, Njambe, Ceka (21' st Milani), Santarelli, Mannucci, Talamonti. A disp.: Zappalà, Pollace, Cruz, Battisti, Corelli, Moreschini, Proia. All: Galluzzo
Arbitro: Marra di Mantova (Chimento-Daghetta)
Rete : 34' st Njambe (rig.)
Note: ammoniti Serra, Carboni (C), Falasca, Santarelli, Talamonti, il tecnico Galluzzo (A); recupero 3' pt, 4'st.