Gli esordi in un torneo sono tutti difficili, a maggior ragione se si tratta della prima partita in assoluto in un torneo dello Slam e per di più in un derby contro un giocatore che di major ne ha giocati a iosa.
Buona la prima nel tabellone di qualificazione al Roland Garros per Giulio Zeppieri che ieri pomeriggio, sul campo numero 10 al Bois de Boulogne, ha sconfitto in due set, 6/3 6/4 lo score, in un'ora e nove minuti Andreas Seppi, alla sua 17esima partecipazione all'Open di Francia e già protagonista su questi campi quando dieci anni orsono sul "Philippe Chatrier" andò vicinissimo, negli ottavi di finale, all'eliminazione del numero uno del mondo, Novak Djokovic.