Matteo Ciampi mette in bacheca un'altra medaglia di bronzo europea dopo quelle conquistate a Glasgow nel 2018 e lo scorso anno a Budapest. Questa volta è salito sul terzo gradino del podio in una staffetta, la 4X200 mista, nella quale non avrebbe dovuto esserci.
«Mi sono messo a disposizione nonostante domani (oggi, ndr) abbia i 400 stile libero. Sono stato ben ripagato, un bronzo che in parte mitiga la delusione per non essere entrato nella staffetta 4X200 che ha poi vinto l'argento», queste le parole a fine gara dell'atleta di Latina.