Milano0Cisterna3
(22-25; 19-25; 23-25)
Allianz Power Volley Milano
Melgarejo Hernandez 1, Lawrence ne, Bonacchi, Vitelli, Loser 8, Patry 17, Piano 5, Ishikawa 9, Porro 2, Colombo (L) ne, Pesaresi (L), Ebadipour 6. All.: Piazza.
Top Volley Cisterna
Zingel 4, Catania (L), Kaliberda 11, Sedlacek 16, Zanni ne, Mattei ne, Dirlic 15, Rossi 2, Staforini, Baranowicz 2, Bayram 1. All.: Soli
Arbitri: Ilaria Vagni e Marco Braico.
Note: Allianz Milano: ace 2, err.batt. 18, ric.prf 41%, att. 45%, muri 5. Top Volley Cisterna: ace 2, err.batt. 13, ric,prf . 30%, att. 46%, muri 11.
Volley, Superlega

La Top Volley Cisterna sbanca Milano (0-3 il finale) al termine di una partita perfetta, oseremo dire sopra le righe. Ancora una volta l'"Allianz Cloud" ha finito per diventare terra di conquista per la squadra di Fabio Soli che ieri sera ha impartito al sestetto meneghino una sonora lezione di volley. Bene, in alcuni casi benissimo, in tutti i fondamentali la squadra di Cisterna, ma è stata la difesa a fare la differenza con un Catania superlativo, il migliore in campo in assoluto anche se le "bocche di fuoco" croate, Dirlic e Sedlancek, hanno finito per fare la differenza quando è stato necessario farlo.