Un successo in termini partecipativi e di organizzazione per la gara ciclistica di domenica 16 ottobre condotta dalla Asd USC Nardecchia Montini Team a Sezze.
Intitolata alla memoria di Gianfranco e Angelo Luccone, la tappa disputata è la numero sedici del Circuito Ciclistico Opes "Giro dell'Agro Pontino". Sul podio delle due partenze Madaluni Luca della Asd Terracina Cycling e Di Magno Fernando Asd Drago On Bike.

"Una gara a dir poco strabiliante sotto tutti i punti di vista - commentano dalla Commissione Ciclistica Opes - con l'organizzazione dell'Asd USC Nardecchia Montini Team di alto livello, nonostante il percorso si svolgesse lontano dalla zona di arrivo e ritrovo. Sottolineiamo una partecipazione foltissima, con ben 105 atleti al via che per una gara con arrivo in salita e di fine stagione, è un risultato di tutto rilievo. Location perfetta, per ritrovo e arrivo dei cittadini di Sezze, che hanno saputo regalare calore ed affetto ad ogni singolo partecipante, sottolineando ancora una volta come il paese setino ha e continuerà ad avere un vissuto ciclistico sempre in prima linea".

Nuova location per ritrovo ed arrivo, Sezze zona Cappuccini, proposta dall'ormai consolidata realtà del Team Nardecchia Montini, capitanato e coordinato da Christian Nardecchia e Stefano Montini. Alle ore 9 dopo appello e minuto di raccoglimento per onorare il memorial, la carovana si trasferiva in tratto turistico verso Sezze Scalo, luogo di svolgimento degli otto giri in programma.
"Siamo in dirittura di arrivo per la stagione 2022 - commenta Daniele Valerio presidente Opes Latina - un plauso a tutte le società aderenti al Giro dell'Agro Pontino, agli atleti ed a tutta la commissione Opes per il grande lavoro svolto in questi mesi. Il circuito ciclistico ha raggiunto, grazie ad una notevole organizzazione, ottimi standard in termini non solo di adesioni, ma proponendo gare di livello strutturate al meglio. Ora spazio all'ultima tappa per chiudere al meglio questa incredibile avventura".

1° Partenza
Nella prima partenza dopo vari tentativi, l'inizio del secondo giro vedeva partire una fuga a 9 uomini: Maggi, Cellini, Rossi Fabrizio, Leoni, Astolfi, Palmoni, Di Mauro, Persichilli, Picozza. Di comune accordo riuscivano a portare il vantaggio fino ad 1'30" secondi, ma le squadre escluse dalla fuga, al 6° giro riducevano il gap a 30 secondi, permettendo a 4 atleti Madaluni, Pantoni, Orlachio, Leggeri, di riagganciarsi alla fuga, nel momento in cui, Palmoni, Dimauro e Persichilli, perdevano contatto. Oramai diventati 10 davanti, iniziavano la salita con andatura sostenuta, un forcing di Picozza nei primi due tornati sgretolava il gruppetto rimanendo così in due insieme a Madaluni che poco dopo, con uno scatto perentorio staccava Picozza e si involava verso l'arrivo in completa solitudine. Una gran rimonta di Trovarelli, gli permetteva di salire sul secondo gradino del podio, anticipando di pochi secondi Pantoni, terzo.

2° Partenza
Gara partita con approccio timido da parte degli atleti. Per i primi tre giri, attacchi ma di poco rilievo. Solamente al 3° giro, un attacco di Alviti, Sarrecchia e Pietrosanti, una volta ripresi, diventava propiziatorio, alla fuga di giornata composta da: Cassetta, Castellani e Campion. I tre riuscivano a trovare immediatamente l'intesa giusta per proseguire fino all'ottavo giro, ma il controllo e la reazione dell'Asd USC Nardecchia-Montini Team e dell'Asd Peloso Team, permettevano al gruppo di richiudere all'inizio della salita. Un gruppo di circa 20 unità iniziava una lotta serrata lungo la salita, per poter cogliere il successo generale o quello di categoria. I più giovani, pilotati da D'Ercole e Di Magno seguiti dagli ottimi Battisti e Rossi,  prendevano il largo andandosi a giocarsi la vittoria generale ad appannaggio di Fernando di Magno che riusciva a sopravanzare i tre rivali in ordine Mauro D'ercole secondo e Gianluca Battisti terzo.
Degna di lode la categoria dei "Neri" che in gara ha messo in atto una grande battaglia fino agli ultimi, durissimi metri dell'arrivo del Monticello, con primo di categoria Luigi Campagna, secondo Massimo Tartaglia e terzo Alberto Serafini.
Domenica 30 ottobre si disputerà la 17esima ed ultima tappa della stagione 2022, presso Latina in località Doganella. Battaglia aperta per conquistare gli ultimi punti per le classifiche generali di categoria di fine stagione. 

Di seguito i primi 5 piazzamenti di categoria per ordine di arrivo.
ROSSI
1. Trovarelli Fabrizio -Bike Lab - Team Astolfi
2. Pantoni Manuel - Asd Center Bike
3. Polidori Mattia - Team Fiormonti
4. Astolfi Christian - Bike Lab - Team Astolfi
5. Cartolano Domenico - Bike Lab - Team Astolfi

BLU
1. Madaluni Luca - Asd Terracina Cycling
2. Picozza Gianpiero - Il Gatto E La Volpe
3. Maggi Angelo - Asd Veloteam Latina
4. Turchetta Giuseppe Davide - Il Gatto E La Volpe
5. Papa Antonio - Il Gatto E La Volpe
VERDI
1. Battisti Gianluca – Team Nardecchia Montini
2. Longobardi Domenico - Asd Veloteam Latina
3. Varroni Daniele - Asd Terracina Cycling
4. Testa Roberto - Asd Ciclistica Latina
5. Negri Stefano - Asd Drago On Bike

GIALLI
1. Di Magno Fernando - Asd Drago On Bike
2. D'ercole Mauro - Asd Nettuno
3. Rossi Dino - Asd Veloteam Latina
4. Dandini Arturo - Asd Peloso Team
5. Pezza Marco - Team Nardecchia Montini

NERI
1. Campagna Luigi - Asd Drago On Bike
2. Tartaglia Massimo - Team Nardecchia Montini
3. Serafini Alberto - Asd Peloso Team
4. Bondani Marco - Team Morichini Campion
5. Leggeri Giorgio - Team Nardecchia Montini