Il Francioni "battezza" la Roma Women regalandole la prima storica vittoria nei girone di Champions League. La notte di piazzale "Serratore" è tutta giallorossa grazie all'acuto della Haavi capace di confezionare a regola d'arte nella ripresa il gol vittoria per la squadra allenata da Alessandro Spugna. Un successo meritato, conquistato con caparbietà e sano agonismo da Giugliano e compagne, decisamente più tecniche rispetto alla squadra della Repubblica Ceca, dura a morire ma assai sterile al momento di concludere.

IL TABELLINO
Roma-Slavia Praga 1-0
Roma (3-5-2): Ceasar; Linart, Wenninger, Linari: Bartoli, Andressa, Giugliano, Greggi, Haavi; Haug (24'st Glionna), Giacinti
( 3 9'st Lazaro). A disp.: Lind, Ohrstrom, Cinotti, Landstrom, Serturini, Ciccotti, Ferrara, Bergersen, Kollmats. All.: Spugna.
Slavia Praga (4-2-3-1): Lukasova; Vesela, Necidova, Bartovicova, Kyrova; Surnovska, Krejcirikova; Divisova (46'st Keene),
Szewieckova (34'st Tenkratova), Cerna (23'st Ruzickova); Kozarova (23'st Nekesa). A disp.: Sladka, Fuchsova, Abrahamsson, Goret kiova.All.: Pitak.
A r b i t ro : Tsiareshka (Bielorussia)
Assistenti: Danchenko e Fedchanka
(Bielorussia).
Quarto uomo: Buiko (Bielorussia).
Rete: 17 'st Haavi,
Note: ammonite: Cerna, Surmovska,
Haug, Lazaro.