Cisterna-Verona 2-3 (13-25; 25-23; 25-20; 20-25; 13-15)
Top Volley Cisterna: Zingel 11, Martinez (ne), Catania (L), Kaliberda 11, Sedlacek 20, Zanni (ne), Mattei (ne), Dirlic 18, Rossi 9, Staforini 1, Baranowicz 1, Lostritto (L), Bayram 1, Guiterrez 3. All.: Soli.
WithU Verona: Cortesia 2, Perrin, Magalini (ne), Sapozhkov 19, Raphael 1, Keita 27, Grozdanov 7, Jensen (ne), Spirito, Bonisoli (L), Mosca 5, Mozic 19, Gaggini (L), Zanotti (ne). All.: Stoytchev
Arbitri: Ilaria Vagni e Marco Zavater
Note: Top Volley Cisterna: ace 10, err.batt. 17, ric.prf. 27%, att. 49%, muri 12.
WithU Verona: ace 14, err.batt 14, ric.prf. 25%, att. 51%, muri 11.
Mvp: Keita (WithU Verona)

Cisterna cede al tie-break dopo una partita ricca di emozioni, con sorpassi e contro sorpassi. Verona vince il match al termine di due ore e un quarto di battaglia che ha tenuto il pubblico del palasport col fiato sospeso fino alla fine. Un solo punto per Cisterna non ancora quindi sicura di un posto alla prossima Coppa Italia Dal Monte. Bisognerà infatti attendere i risultati di Milano e Monza.