Altro che Caserta, c'è Cisterna nel mirino della Top Volley Latina targata Taiwan Excellence. Questa sarebbe una soluzione definitiva, anche perchè nel capoluogo il discorso relativo al PalaBianchini e alla sua funzionalità, potrebbe avere tempi molto lunghi e in via Don Morosini sono un po' stufi di aspettare e, soprattutto, di lottare, alla vigilia di ogni stagione, per un impianto che tale non lo è più da anni.
I contatti con la neonata Aministrazione e con il sindaco, Mauro Carturan, sono stati già avviati: "Sì, è vero - ha tenuto a precisare il massimo dirigente della Top Volley Latina, Gianrio Falivene - Abbiamo già incontrato Carturan e torneremo a farlo nei prossimi giorni. Il palazzetto di Cisterna è praticamente fatto, per completarlo e avere l'ok, mancano soltanto pochi lavori riguardanti, in particolare, il terreno di gioco (si parla di una cifra intorno ai 200mila euro, ndr). Bisognerà vedere, ora, quella che sarà la spesa da affrontare e se, come ne abbiamo parlato, potrà essere detratta da un discorso di convenzione che il Comune di Cisterna farebbe con la Top Volley (si parla di almeno 10 anni, ndr). Ripeto, ne stiamo parlando, ma credetemi mai come adesso, grazie anche all'avvento di una nuova Amministrazione, siamo propensi davvero a lasciare Latina e ad andare altrove".