La Benacquista Latina Basket fa bella figura ma non prende punti sul difficilissimo campo di Scafati. La squadra di Gramenzi esce a testa da alta da quella che sicuramente rappresenta una delle più difficili trasferte del campionato di Serie A2. Priva di Patrick Baldassarre, uomo chiave per il gioco nerazzurro rimasto ai box per infortunio, i pontini se la sono giocata punto a punto, cedendo soltanto nell'ultimo quarto di gioco.  Il risultato finale di 102-92 non rende merito agli sforzi profusi dalla squadra pontina e alla caparbietà con cui i ragazzi di coach Gramenzi hanno giocato fino agli istanti finali della gara. 

Givova Scafati - Latina Basket 102- 92
Givova Scafati: Tommasini n.e., Goodwin 14, Zaccaro n.e., Romeo 2, Contento 11, Ammannato 11, Rossato 13, Thomas 37, Italiano 10, Sgobba 4. Coach Lardo. Vice Luise.
Latina Basket: Lawrence 20, Carlson 23, Hajrovic n.e., Tavernelli 5, Cassese 10, Fabi 15, Baldassarre n.e., Allodi 12, Jovovic n.e., Ambrosin n.e., Cavallo n.e., Di Bonaventura 7. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Parziali: 31-25, 56-52, 75-71
Statistiche: Scafati tiri da 2 45% (21/47) tiri da 3 39% (14/36) tiri liberi 60% (18/30); Latina tiri da 2 51% (23/45) tiri da 3 46% (12/26) tiri liberi 83% (10/12).
Arbitri: Rudellat Marco di Nuoro, Solfanelli Leonardo di Livorno, Morassutti Alberto di Sassari.

In Serie B, una Global Service Basket Scauri tutta grinta, coraggio e tecnica sbanca Battipaglia dopo due tempi supplementari. Una prestazione gagliarda quella offerta dagli uomini di Fabbri capaci di reagire anche nei momenti più delicati, senza mai abbattersi. Un successo sofferto ma meritato per una squadra che continua a stupire.

TREOFAN BATTIPAGLIA-GLOBAL SERVICE BASKET SCAURI 90-98   (20-16; 20-20; 20-20; 15-19; 7-7; 8-16)

T.BATTIPAGLIA: Murolo 14, Ronconi 11, Martino 14, Locci 9, Gambarota 25, Federico 1, Melillo, Santoro 4, Dispinzeri 12, Volpe, Visconti, Del Vacchio. All. Serrelli.

G.S.B. SCAURI: Ciman 27, Richotti 9, Policari, Aatata, Gallo 19, Granata, Moretti 5, Laguzzi 2, Casoni 7, Milisavljevic, Longobardi 29, Scampone. All. Fabbri.

Arbitri: Roberti e Rubera di Roma.