Lazio-Latina 2-4 (Primo Tempo: 1-1)
Lazio: Del Ferraro, Gedson, Scheleski, Misael, Rocha, Biscossi,, Chilelli, De Lillo, Bizjak, Lupi, Ottaviani, Afilani, Giulii Capponi, Piermarini. All. Reali
Lynx Latina: Chinchio, Carlinhos, Battistoni, Lo Cicero, Anas, Menichella, Aiello, Raimondi, Mannucci, Cretella, Palmegiani, Lo Cicero, Antonito, Edu. All. Paniccia
Arbitri: Chiariello (Barletta), Fiorentino (Molfetta)
Crono: Alessandra Carradori (Roma 1)
Marcatori: 12' e 36" pt Gedson, 13' e 10" e 3' e 46" st Carlinhos, 1' e 54"st Scheleski, 4' e 55" Battistoni, 10' e 16" Scheleski (aut.)
Note: espulso al 7' e 38" per doppia ammonizione Anas. Ammoniti 12' e 08"pt Gedson, 13' e 04" Battistoni,, 2' e 52" Bizjak, .
Una vittoria che può valere doppio e che, di fatto, cancella lo zero nella casella dei successi in casa di una Lynx Latina finalmente a segno nel massimo campionato di calcio a 5. Quella di ieri al Pala Gems di Roma contro la Lazio, è stata una partita dura, ma che la formazione di Paniccia ha saputo interpretare davvero nel migliore dei modi, anche e soprattutto quando, sia nel primo che nel secondo tempo, si è trovata sotto di un gol. Alla fine la Lyx ha vinto un derby (4-2 il finale) di vitale importanza per la sopravvivenza nella massima serie, trovando modo e tempo per sopperire anche all'espulsione di Anas, che sul 3-2 per i nerazzurri, aveva dato modo ai padroni di casa di giocare due minuti con la superiorità numerica.