Treviglio-Latina 102-84 (28-23, 55-47,76-71)
Remer Blu Basket Treviglio:Pecchia 25, Nikolic 19, Caroti 12, Roberts 11, Borra 19, Tiberti, D'Almeida 7, Palumbo 9, Frassineti, Taflaj, Siciliano.Coach: Vertemati.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket:Lawrence 4, Carlson 12, Tavernelli 10, Cassese, Fabi 18, Baldassarre 22, Allodi 2, Cucci 10, Jovovic, Cavallo n.e., Di Bonaventura 6.Coach Gramenzi.
Arbitri: Masi di Firenze, Centonza di Grottammare (AP), Azami di Bologna.

Pesante sconfitta per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che ieri sera, nella prima delle due trasferte consecutive in terra bergamasca, è stata sonoramente battuta da Treviglio con il punteggio di 102-84. I nerazzurri sono stati in partita sino all'inizio dell'ultimo quarto di gioco, poi la musica è cambiata e alla fine i padroni di casa hanno decisamente fatto il bello e cattivo tempo sul parquet amico.
La Remer, a quel punto, ritrovava l'inerzia con Caroti e Pecchia e al 33' allungava il proprio vantaggio sull'81-75. Ancora Pecchia per Treviglio (83-75) ma rispondeva Baldassarre dai 6.75 (83-78). La Benacquista esauriva il bonus, mentre alla Remer non veniva sanzionato ancora nemmeno uno. Treviglio era precisa dalla lunetta e dimostrava una grande energia in campo sia in difesa, che in attacco guadagnando il nuovo vantaggio in doppia cifra (91-80 al 35'). Latina pur provando a non mollare, era sfortunata nelle conclusioni a differenza dei lombardi che riuscivano a centrare la retina da ogni angolazione (95-80 al 36'). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul rettangolo di gioco i pontini non riuscivano a trovare la via del canestro. Con 2:51" sul cronometro Nikolic concretizzava due liberi per il +17 della Blu Basket (97-80). Capitan Tavernelli e Giorgio Di Bonaventura riducevano leggermente il divario (97-84 al 38'). Time-out per la panchina della Remer. Alla ripresa del gioco Nikolic firmava la tripla del 100-84 che di fatto chiudeva il match. Il cronometro scorreva senza ulteriori realizzazioni e la partita terminava con la vittoria di Treviglio sul risultato finale di 102-84.