Bergamo-Latina106-109 (28-28; 28-28; 22-25; 28-28)
Bergamo Basket: Benvenuti 25, Roderick 26, Taylor 26, Fattori 7, Sergio 2, Augeri n.e., Monti n.e., Piccoli n.e., Zucca 8, Bedini, Casella 4, Zugno 8. Coach Dell'Agnello.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 24, Carlson 27, Tavernelli 6, Cassese n.e., Fabi 30, Baldassarre 3, Allodi 8, Cucci 11, Jovovic n.e., Cavallo n.e., Di Bonaventura n.e.. Coach Gramenzi.
Arbitri: Ursi di Livorno, Maffei di Preganziol (TV), Raimondo di Scigli (RG).

Un grande Fabi spinge la Latina Basket, targata Benacquista Assicurazioni, al successo esterno sul Bergamo Basket: 106-109 il finale di un match equilibrato sino alle battute finali.
La cronaca - Partenza vivace con le due formazioni che dopo i primi 2 minuti di gioco sono sul 7-7 con la Benacquista che si affida ai suoi lunghi Allodi e Fabi. Latina riesce a trovare il vantaggio con la tripla di Patrick Baldassarre per il +3 nerazzurro (7-10). I padroni di casa non rimangono a guardare e ritrovano la parità al 4' (10-10). Bergamo mette a referto due triple consecutive, intervallate da un bel canestro di Allodi su assist di Baldassarre. Il bel gioco da tre punti di Carlson consente ai pontini di rimanere in scia (17-15 al 5'). Bergamo prova ad allungare (22-15 al 6'). Latina prova a reagire con Lawrence che, appena entrato sul rettangolo di gioco, mette a referto 4 punti in fila (22-19). Riduce ulteriormente il divario Allodi e sul 22-21 con 2:41" da giocare, costringe coach Dell'Agnello a chiamare time-out. Alla ripresa del gioco i padroni di casa realizzano 4 punti consecutivi, ma è ancora Lawrence a trascinare i suoi (26-25 al 9'). Bergamo allunga sul 28-25, ma a fil di sirena Lawrence firma la tripla del 28-28 con cui si conclude il primo quarto.
Il secondo periodo di gioco si apre con il viaggio in lunetta di Cucci per il 28-30, cui risponde Roderick per la nuova parità (30-30 all'11'). Carlson centra la retina dai 6.75 per accorciare le distanze (41-35). Bergamo prova ad allungare nuovamente (45-41) risponde Cucci dalla lunetta (45-43). Le due compagini continuano ad alternarsi nel vantaggio (54-52 con 1:12" sul cronometro). Fabi concretizza due liberi e Latina conquista un nuovo vantaggio (54-56 con 38" da giocare). Taylor realizza il canestro del 56-56 con cui si va al riposo lungo.
Al rientro dagli spogliatoi la gara continua a scorrere sul filo dell'equilibrio (60-59 al 23'). Benvenuti schiaccia, Carlson nella metà campo opposta centra la retina dall'arco e al 24' il punteggio è nuovamente in parità (62-62). Con 4:23" sul cronometro Allodi commette il suo quarto fallo e viene richiamato in panchina, mentre Taylor concretizza i liberi a disposizione e le formazioni sono ancora una volta in parità (68-68). Grande intensità in campo e perfetto equilibrio (48-48 al 29'). Con 27" secondi sul cronometro Mike Carlson firma la tripla del 78-81 con cui va in archivio la terza frazione.
In avvio di ultimo quarto, dopo alcune conclusioni sfortunate ambo le parti, è Agustin Fabi a sbloccare il punteggio con la tripla che vale il +6 nerazzurro (78-84 al 31'). Bergamo strada facendo riduce sul -2, ma Andrew Lawrence allunga nuovamente sul 93-96 al 35'. Al 39' quando Roderick mette a segno il canestro del -2 bergamasco (99-101). Carlson allunga sul +4 (99-103 con 40"). Bergamo commette fallo e Fabi concretizza i due liberi per il 99-105 con 22" da giocare. Time-out per la squadra di casa. Si torna sul parquet con Taylor che realizza per il 101-105 a 19". Subito fallo su Tavernelli, che concretizza un solo libero 101-106 a 18". Taylor per Bergamo, Carlson dalla lunetta per Latina (103-108 con 6"). Con 4" Roderick realizza un gioco da 3 punti (canestro e tiro aggiuntivo su fallo subito da Fabi) che vale il 106-108. Time-out per coach Gramenzi. Si riprende a giocare, Lawrence subisce fallo, concretizza un solo libero che vale il 106-109 con cui la Benacquista conquista un prezioso successo.