Tre medaglie d'oro per la Samurai Latina nel Trofeo Internazionale di Judo Città di Massa Martana.

La prima è arrivata dal coriaceo tredicenne Matteo Silvagni, categoria Esordienti -73 kg. L'allievo del tecnico Luca Perrino si è imposto sul rappresentante del judo umbro al termine di due vivaci combattimenti.

Ancora più dura la gara di Matteo Causio nella difficile categoria Cadetti -60 kg, nella quale, seguito dall'angolo del tatami dalla coach Gloria Argano, ha sconfitto prima del limite gli atleti del Judo Club Olimpica Bellizzi, del Passepartout Team e del Judo Club Foligno.

Il giovane, cresciuto sotto le cure del recentemente scomparso Maestro Renato Argano , ha così confermato il titolo nazionale Csen conquistato due mesi fa a Follonica.

Primo classificato anche Dennis Somma (Esordienti -81 kg), secondo classificato Francesco D'Angelo (Esordienti -66 kg), mentre questa volta non sono saliti sul podio Silvia Nasi (Seniores -81) e Davide Vargiu (Seniores -73 kg) nonostante abbiano combattuto con coraggio e generosità.

(nella foto allegata, da destra: l'Insegnante tecnico Luca Perrino, Matteo Silvagni e Dennis Somma)