Una grande solidità mentale e tecnica hanno permesso a Giulio Zeppieri di qualificarsi per le semifinali degli Australian Open Junior in corso di svolgimento a Melbourne Park e di eguagliare il record di Thomas Fabbiano nel 2007 e Filippo Baldi nel 2013. Contro il finlandese Otto Virtanen, testa di serie numero 3 e numero 6 della classifica mondiale, il tennista di Latina è stato praticamente perfetto e con un break per set, in un'ora e ventisei minuti, ha portato a casa il match. Un grande risultato questo per Zeppieri, ma che del resto era nell'aria perché durante tutto il torneo, l'allievo di Piero Melaranci è stato praticamente perfetto.