Una partita che vale l'intera stagione. Quella che la Lynx Latina giocherà domani sera al PalaBianchini (fischio d'inizio alle 20.30) contro la Lazio. Un derby che vale la salvezza, con la formazione nerazzurra protesa al raggiungimento di questo obiettivo.
«L'augurio è che ci sia il pubblico delle grandi occasioni, quello che ci ha sempre accompagnato in queste partite molto importanti. I nostri tifosi, del resto, non ci hanno mai abbandonato e questa con la Lazio è una di quelle partite dove il loro apporto potrebbe davvero risultare determinante».
Come arriva la Lynx Latina a questa sfida?
«Nel migliore dei modi. Contro Catania e in Coppa Italia ad Eboli, siamo stati sfortunati, perché in entrambi i casi avremmo meritato sicuramente di più. Siamo carichi al punto giusto, pronti a battagliare contro la Lazio dall'inizio alla fine per cercare di arrivare a questa vittoria che, per noi, sarebbe di vitale importanza in chiave salvezza».
Mancherà Anas, uno dei giocatori più in forma in casa nerazzurra.
«Assenza importante, inutile nasconderlo, ma chi andrà in campo, state certi, non lo farà rimpiangere. Ognuno di noi, me in primis, è consapevole dell'impegno che ci attende. Sappiamo che questa è la partita che può davvero valere un'intera stagione e dovremo interpretarala nel migliore dei modi sin dall'inizio, mettendo subito il match su binari a noi favorevoli».
La Lynx Latina, viste anche le ultime prestazioni, sarà anche in debito con la fortuna, ma ha comunque dimostrato di poter giocare alla pari contro ogni avversario.
«Non dobbiamo guardare alla classifica della Lazio, ma pensare soltanto a noi stessi, a come interpretare la sfida e a giocarla, di conseguenza, nel migliore dei modi. Non è stata una stagione facile, abbiamo dovuto sopperire ad una serie infinita di imprevisti, ma adesso abbiamo l'opportunità di chiudere il discorso salvezza e a guardare, poi, al finale di campionato in maniera più serena».
Quindi?
«Bisogna vincere: punto e basta. Non ci sono altri risultati se non la vittoria. Soltanto con i tre punti possiamo tirare un grosso sospiro di sollievo. Questa vittoria non ci deve sfuggire, per nessun motivo. Ora chiudiamo il conto, è il momento di farlo».
La squadra, dopo l'allenamento di ieri, tornerà ad allenarsi anche quest'oggi intorno all'ora di pranzo. Considerando che si giocherà domani sera, lo ripetiamo, alle 20.30, non è escluso che nella mattinata di venerdì il tecnico della Lynx Latina, Alfredo Paniccia, faccia svolgere ai suoi ragazzi una sorta di sgambatura così da avere, a poche ore dal match, un quadro più chiaro della situazione in merito, poi, al quintetto da mandare in campo.