Si è giocata a Pontinia la quinta edizione del torneo intitolato alla memoria di Italo Morassi, persona che ha fatto molto per lo sport pontino e in particolare per il basket, papà di Tommy Morassi, promosso quest'anno proprio con il suo Pontinia nella C Gold.
Il torneo era riservato all'Under Elite (2006). Nel girone 1: SMG Latina, Tibet Roma, Eurobasket Roma e Fortitudo Anagni. Nel girone 2: Dbs Roma, Hsc Roma, Fortitudo Cisterna e Romana Basketk.
Ecco i risultati del girone della SMG Latina: SMG Latina-Tiber Roma 64-38; SMG Latina-Eurobasket 68-59; SMG Latina-Fortitudo Anagni 76-32.
La formazione "orange" si è classificata al primo posto a punteggio pieno nel girone. In semifinale, poi, la squadra di Gallo ha sconfitto la Dbs Roma 80-71. La vittoria in questa quinta edizione del torneo "Italo a canestro" è arrivata in finale contro l'Eurobasket Roma, sconfitta con il punteggio di 78-74. Terza piazza per L'Hsc Roma che nella "finalina" ha battuto la Dbs Roma.
Stefano Saccoccia della SMG Latina, anche in questa manifestazione, è stato premiato come miglior giocatore del torneo.
Ancora una volta, dunque, i 2006 della SMG hanno dimostrato di essere davvero un serbatoio vitale per la storica società SMG-Cestistica. Giovani cestisti sui quali lavorare per lanciarli, come è già accaduto in passato, nel firmamento del basket che conta.
In questa stagione, la nidiata di ragazzini "orange" ha davvero sbaragliato il campo ovunque, dimostrando di poter dettare legge contro qualsiasi squadra.
La riprova arriva da questa quinta edizione del torneo "Italo Morassi" nel quale la SMG Latina ha davvero sbaragliato il campo vicendo tutte e cinque le partite giocate e portandosi a casa il trofeo.