Real Rieti-Lynx Latina 2-1 (Primo tempo_ 1-1)
Real Rieti: Micoli, Ramon, Fortino, Rafinha Rizzi, De Luca, Moura, Romano, Baroni, Javi Roni, Rafinha Novaes, De Michelis, Jelovcic, Pasculli, Relandini. All. Cundari
Lynx Latina: Casassa, Caio, Bissoni, Anas, Mazoni, Aiello, Alemao, Palmegiani, Guedes, Pilloni, Menichella, Sportoletti. All. Basile All: Basile.
Arbitri: Di Nicola (Pescara), Cefalà (Lamezia Terme)
Crono: Seminara (Tivoli)
Reti: 55"pt Anas, 5'20"Fortino, 11'36"st Jelovcic
Note: espulsi al 10'12"pt Ramon, al 9'57"st Caio e al 12'05" Mazoni, tutti per doppia ammonizione. Ammoniti Rafinha I, Alemao, Anas, Casassa, Rafinha II,
Il  gran cuore, unito ad un carattere che non si era mai visto in questa prima parte del campionato, non bastano alla Lynx Latina per uscire indenne dal "PalaMalfatti" di Rieti e portare a casa almeno un punto che, visto l'andamento del match, avrebbe senz'altro meritato. Soltanto un grande Miccoli nel finale ha negato ai nerazzurri di Basile la gioia di un gol che, lo ripetiamo, la formazione del capoluogo avrebbe meritato. Peccato, perché la soluzione continua del portiere di movimento per afformentare prima il match e poi ravvivarlo con repentine giocate di possesso palla e circolazione della stessa, aveva di fatto confuso le idee ad un Rieti che ha approfittato dell'espulsione di Caio per trovare un vantaggio che, alla fine, è risultato decisivo.