Lynx Latina-Genova 3-4 (Primo Tempo: 2-1)
Lynx Latina: Menichella,, Sportoletti, Aiello, Alemao, Rabl, Palmegiani, Miserina, Lo Cicero, Greco, Rango, Johnny, Anas, Chittaro. All: Basile.
CDM Genova: Pozzo, Lo Conte, Lombardo, Foti, Ortisi, Mignemi, Titon, Pizetta, Vieira, Luft, Rivera, Juanillo. All: Lombardo.
Arbitri: Giulia Fedrigo (Pordenone), Davide De Ninno (Varese)
Crono: Marco Moro (Latina)
Reti: 50"pt, 11'57"st Titon, 4'25", 4'45" Johnny, 7'46"st Pizetta, 15'25" Rabl, 17'31" Ortisi
Note: ammoniti Poazzo, Aiello, Foti, Luft.
Mamma mia come fa male alla Lynx Latina la sconfitta di ieri sera al PalaBianchini contro il Genova: 3-4 il risultato finale con tante recriminazione da parte di Alemao e compagni.
La partita - Il match iniziava subito in salita per la Linx Latina che dopo 50" subiva il vantaggio del Genova complice un gran destro di Titon. La reazione dei nerazzurri era veeemente e dopo un'occasione di Alemao, ecco l'uno-due terrificante in venti secondi di Johnny che in un amen ribaltava la situazione. A questo punto, anche grazie alla soluzione del portiere di movimento, la squadra di Basile andava in pieno controllo della prima frazione e solo le parate di Pozzo evitavano ai liguri un passivo più pesante.
In apertura di ripresa prima Foti e poi Johnny divoravano la rete del 3-1. Basile optava ancora per il portiere di movimento, questa volta Rabl. L'asse Anas-Johnny creava non pochi problemi ai liguri che optavano per il portiere di movimento. E come spesso accade ecco arrivare il pareggio del Genova al 7'46" con Pizetta. Quattro minuti dopo, poi, era ancora Titon a portare avanti i liguri. La Lynx Latina non ci stava e con Rabl, al 15'25", trovava il 3-3. Menichella, però, commetteva un fallo inutile su Juanillo: rigore che Ortis realizzava: 3-4 il finale.