Cisterna-Sora 3-1 (25-15; 25-23; 24-26; 25-18)
Top Volley Cisterna: Peslac, Szwarc 12, Cavaccini (L), Van Garderen 15, Sottile 5, Rossato ne, Patry 23, Karlitzek 2, Elia 1, Rossi 5, Onwuello ne, Rondoni (L) ne, Palacios 16. All: Tubertini.
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora: Alfieri, Sorgente (L), Caneschi 6, De Barros 13, Van Tilburg 12, Grozdanov 13, Scopelliti, Mauti (L), Battaglia ne, Miskevich 4, Di Martino 10, Radke 1. All: Colucci
Arbitri: Goitre e Ilaria Vagni
Note: Top Volley Cisterna: ace 11, err.batt. 10, ric.prf 22%, att. 48%, muri 1. Globo Banca Popolare del Frusinate: ace 3, err.batt. 11, ric,prf 16%, att. 50%, muri 7. Spettatori 1012.
La Top Volley fa suo il derby, superando 3-1 la Globo Sora. Una sfida da dentro o fuori, in cui i pontini erano obbligati a vincere per tenere vivo l'obiettivo salvezza. Alla fine è arrivato un successo meritato per Sottile e soci, nonostante qualche difficoltà soprattutto nel terzo set.