La Top Volley Cisterna che verrà, sta nascendo sotto una buona stella. Merito del diesse Candido Grande, che si sta muovendo alla grande sul mercato, cercando di anticipare i tempi in vista della prossima stagione. Morale della favola, che noi tutti ci auguriamo a lieto fine, dopo gli arrivi di Sabbi, Tillie e Cavuto, la società di Cisterna è in dirittura di arrivo anche per quanto concerne l'altro schiacciatore, Luigi Randazzo di proprietà del Civitanova e per il centrale, nella stagione appena terminata a Monza, Vicktor Yosofov. Due giocatori di indubbie qualità tecniche, due profili importanti che la dicono lunga sulla volontà del club di Cisterna di essere assoluto protagonista nella prossima stagione in Superlega. A tutto questo va aggiunto il rinnovo, arrivato nella giornata di ieri, di Arthur Szwarc, che ha sottoscritto un biennale. «Sono molto contento di restare alla Top Volley Cisterna, per il prossimo campionato, mi sento pronto e spero di poter fare del mio meglio. Ho avuto la conferma che la battuta è un fondamentale molto importante e questo mi piace - ha spiegato Szwarc, dopo la stagione del suo debutto in Superlega - Durante lo scorso campionato abbiamo avuto molti alti e bassi ma comunque è stato un momento importante di crescita per me e che comunque ritengo positivo anche per la squadra. La Superlega italiana è una delle più impegnative che può spingere un giocatore a fare il massimo per poter crescere».