Gaeta: Albano, Galasso, Siciliano, Vitale, Celli, Otero, Carnevale, Marciano, Di Stefano, Cano, Azoitei, Frola. A disp.: Perrino, Leccese, Soprano, Ranieri, Di Iorio, Salemme, Mariniello, Cipriani, Romano. All.: Gesmundo.

Cassino: Del Giudice, Cocorocchio, Carcione, Picascia, Darboe, Lucchese, Tomassi, Ricamato, Vitiello, Tribelli, Gagliardo. A disp: Della Pietra, Drini, Colacicco, Cardillo, Grilli, Orlando, Giglio, Miele, Salera. All. Grossi.

Arbitro: Lerario di Formia.

Marcatori: 9' pt e 44' pt Tribelli, 45' st Miele (C).

Gaeta - Il Cassino si impone con un rotondo 3 a 0 sul Gaeta, formazione di Eccellenza, nella seconda uscita amichevole della stagione. La doppietta di Tribelli e il gol di Miele segnano la differenza tra due squadre costruite per ben figurare nelle rispettive categorie.
Confermate nel complesso le buone indicazioni ricavate nella prima uscita stagionale contro il Monte San Giovanni Campano per i biancazzurri che sono risultati un po' meno brillanti rispetto all'altro ieri anche, forse, in virtù di un avversario più probante che esce con un risultato passivo troppo severo alla luce di quanto fatto vedere. Il Cassino ha governato i ritmi trovando subito il gol ma ha anche aspettato i suoi avversari una volta in vantaggio, concedendo loro palleggio ma nel complesso poco nei sedici metri finali.

Passano solo 3 minuti e i benedetti vanno immediatamente vicino al gol con Lucchese che incrocia su un buon traversone di Gagliardo dalla sinistra: la sfera viene allontanata da Celli nei pressi della linea di porta. Al 9' arriva la rete del Cassino grazie a Tribelli che si fionda su un cross di Vitiello sul quale Albano non è esente da responsabilità, non riuscendo ad intercettare un pallone non irresistibile. Replica il Gaeta al 17' con Di Stefano il quale impatta in quota un suggerimento dalla destra ma Del Giudice blocca in sicurezza. I padroni di casa mostrano un buon palleggio nonostante non siano particolarmente pericolosi. Al 39' la punizione-cross di Tribelli taglia tutta l'area di rigore trovando una deviazione in angolo da parte di un difensore gaetano. Ad un minuto dal riposo il Cassino raddoppia: azione simile a quella dell'1 a 0, Ricamato verticalizza in area ancora per Tribelli che con un destro potente non dà scampo ad Albano.

Nella ripresa la girandola di cambi stravolge le formazioni ed il neo entrato Cipriani per i biancorossi tenta di impensierire Della Pietra con un mancino di facile lettura scoccato dal limite. Al quarto d'ora Cocorocchio prova il destro dai 25 metri abbondanti senza creare eccessivi grattacapi al portiere tirrenico. Al 69' la grande occasione per i biancorossi capita sui piedi di Mariniello che sguscia via da destra e si presenta praticamente indisturbato davanti a Della Pietra che con un guizzo sbarra la strada all'attaccante di casa. Al 79' Orlando indirizza in porta una palla ribattuta dalla barriera sugli sviluppi di una punizione senza inquadrare il bersaglio grosso.

All'83' bella azione dei benedettini tutta in verticale, Drini supera un avversario dalla sinistra ma né Salera né Giglio arrivano sul delizioso suggerimento al centro. Al 90' Miele firma il tris: angolo di Puca, Frola esce ma non ci arriva, la palla si impenna ed il difensore cassinate è il più lesto di tutti ad insaccare di testa. Nel recupero Orlando impegna severamente ancora Frola: il risultato non cambierà più.