La città di Formia torna sul tetto regionale. A distanza di 16 anni dal trionfo del Flaminio targato Formia Calcio, adesso è l'Insieme Formia a far impazzire di gioia i 600 tifosi che questo pomeriggio hanno gremito le scalee di Artena per assistere al trionfo biancazzurro a spese della Luiss nella finale della Coppa Italia di Eccellenza. Adesso sarà festa grande nella centrale via Vitruvio dove i tifosi attenderanno l'arrivo della squadra.

Luiss-Insieme Formia 1-3
Luiss: Tolomeo, Di Costanzo (32' st Salustri), Attia (29' st Sarrocco), Le Rose, Carbone, Rezzi, Fraticelli, Fabio (15' st Spizzichino), Rekik (50' st Pelullo), Biraschi (22' st Renzetti), De Vincenzi. A disp.: Poli, Neccia, Taricone Danesi, Rubolino. All.: Stendardo
Ins. Formia: Scognamiglio, Savarise (22' st Cesani), Martino, Viscovich (41' st Conte), Medici, Cabrera (15' st Cusanno), Jawara (1' st Ragosta), Gaita, Durazzo, Gabionetta (42' pt Djalo), Schiavullo. A disp.: Mancino, Buglia, Sequino, Palma. All.: Gioia.
Arbitro: Ercole di Latina (Carpinelli-Ciufoli)
Reti : 5' st Viscovich (F, rig,), 14' st Rezzi (L), 28' st Djalo (F), 37' st Durazzo (F)
Note: espulsi al 5' st Carbone (L) per fallo da ultimo uomo, al 33' st De Vincenzi per somma di ammonizioni; ammoniti De Vincenzi, Salustri (L), Cabrera (F); recupero 1' pt, 5'st.