Dopo più di un mese di stop forzato il Latina torna in campo e trova vittoria e primo posto in un colpo solo. Al Lixius di Lanusei, in provincia di Olbia, i nerazzurri regolano gli ogliastrini al termine di una gara difficile grazie ad una zuccata del solito Di Renzo, bomber sempre più prolifico che trascina i nerazzurri a quota 15 punti, davanti a tutti nel Girone G. La partita, recupero della sesta giornata di un campionato sempre più spezzatino a causa dell'emergenza Coronavirus, viene sbloccata soltanto nella ripresa, dopo che i pontini erano partiti forte senza sfondare, salvo poi dover fare i conti con un avversario messo bene in campo e soprattutto con un terreno di gioco, un sintex piccolo di dimensioni e ormai logoro, che ha reso molto complicata la manovra.

Lanusei 0 – 1 Latina Calcio 1932

Lanusei: La Gorga (38' st Jorio), Raimo (38' st Floris), Spavone, Mazzei, Bonu, Callegari, Toracchio (34' st Sakhi), Arvia, Camilli, Attili (29' st Varela), Manca. A disposizione, Gorzelewski, Borghetti, Cabiddu, Virdis. Allenatore: Greco.

Latina Calcio 1932: Alonzi, Pompei, Sevieri, Teraschi, Di Renzo (47' st Atiagli), Corsetti (42' st Bardini), Tortolano (28' st Alessandro), Barberini (49' st Ricci,), DI Emma, Esposito A., Giorgini. A disposizione: Gallo, Vinacri, Del Prete, Mastrone, Pastore. Allenatore: Scudieri.

Arbitro dell'incontro: Emanuele Ceriello di Chiari. Assistenti: Luca Di Milano di Marseglia e Matteo Cardona di Catania.

Ammoniti: Callegari (La); Corsetti (Lt); Raimo (La); Di Renzo (Lt);

Angoli: Lanusei 1; Latina 4.

Rete: 13' st Di Renzo (Lt);

Recuperi: 1' pt; 4' st.