Vis Artena-Latina 1932 2-1
Vis Artena (3-5-2): Manni, Contucci, Paolacci, Iozzi(30′ st Macrì), Pompei, Cericola, Falasca, Carbone, Sabatini, Rossi (34′ st Taviani), Alonzi. A disp.; Isidori, Cataldi, Conti, Varano, Cucciari, Cesarini, Fleury. All.: Perrotti.
Latina 1932 (3-4-3): Alonzi, Pompei, Sevieri, Teraschi, Corsetti (27′ st Calabrese), Barberini (24′ st Bardini), Alessandro (16′ st Di Renzo), Orlando, Allegra (47′ st Atiagli), Giorgini, Sarritzu (33′ Di Emma). A disp.: Gallo, Ricci, Calagna, Pastore. All.: Scudieri.
Arbitro: Tesi di Lucca (Romano di Nola, Russo di Torre Annunziata.
Reti: 4′ pt Alonzi, 7′ pt Teraschi, 20′ st Rossi.
Note: Espulso: 28′ pt Orlando (doppia ammonizione), 37′ st Teraschi (rosso diretto per gioco violento), 44′ st Di Renzo (rosso diretto per gioco violento). De Angelis (medico Vis Artena); De Chiara (massaggiatore Latina). Ammoniti: Falasca, Contucci (V); Barberini, Allegra, Corsetti (L). Recupero: 3′ pt; 6′ st.

Le sfide laziali non portano bene al Latina 1932 che ieri pomeriggio, ad Artena, è andato incontro alla seconda sconfitta in questo campionato. Un pomeriggio da dimenticare per i nerazzurri e per il direttore di gara, il signor Tesi di Lucca, diventato protagonista in negativo con i tre cartellini "rossi" che hanno costretto la squadra di Scudieri a chiudere in otto la gara. L'altra pontina del girone G, l'Insieme Formia, è stata sconfitta 2-0 in casa dal Savoia mentre nel girone F l'Aprilia ha pareggiato 1-1 in casa con l'Atletico Terme Fiuggi.