Il Latina non sa più vincere. Nel primo dei tre recuperi che i nerazzurri dovranno affrontare in questo campionato di serie D, la formazione di Scudieri, al suo atto secondo sulla panchina pontina, non è andata al di là dell1-1 casalingo contro il Cassino. E dire che la formazione di casa aveva chiuso la prima frazione in vantaggio grazie ad un rigore trasformato da Di Renzo. Leggittimando poi il vantaggio con altre occasioni. Ad inizio ripresa, però, sugli sviluppi di un calcio di punizione, il Cassino perveniva al pareggio complice un autogol di Orlando. La partita finiva praticamente qui, perché salvo l'occasione nel finale di Alessandro, il Latina finiva per cozzare sull'attenta difesa ciociara. 
IL TABELLINO

Latina Calcio 1932 1 – 1 Cassino Calcio 1924
Latina Calcio 1932 (3-4-3): Alonzi, Pompei (32' st Atiagli), Sevieri, Teraschi (37' st Pastore), Di Renzo (30' st Calabrese), Barberini, Alessandro (44' st Calagna), Orlando, Allegra, Giorgini, Sarritzu (16' st Corsetti). A disposizione: Ciammaruconi, Garufi, Ricci, Di Mino. Allenatore: Scudieri.
Cassino Calcio 1924 (4-3-3): Della Pietra, Carcione, Picascia, Cavaliere (36' pt Di Giacomo), Ricamato, Giglio, Vitiello (20' st Darboe), Raucci (9' st Cocorocchio), Tomassi, Orlando (20 st Del Vecchio), Lucchese (44' st Maini). A disposizione: Del Giudici, Gagliardo, Miele, Lombardo. Allenatore: Grossi.
Arbitro: Franzò di Siracusa (Assistenti: Roperto di Lamezia Terme e Gatto di Collegno)
Marcatori: 39' pt Di Renzo (rig. L), 3' st Orlando (autorete). 
Note: ammoniti: 27' pt Allegra (L), 36' st Darboe (C), 39' st Giglio (C), 48' st Del Vecchio (C). Recuperi: 3' pt; 6' st.