Lo hanno annunciato martedì i vertici societari del Latina 1932 e sono stati di parola per quanto concerne i primi arrivi.
Il primo acquisto del Latina Calcio 1932 per la stagione 2021/2022 è Andrea Tessiore. Il club nerazzurro è riuscito a superare la concorrenza di diverse società, assicurandosi le prestazioni del giovane centrocampista classe 1999 della Sampdoria. Il mediano di Pietra Ligure è cresciuto nelle giovanili del club blucerchiato e negli ultimi tre anni ha vestito la maglia della Vis Pesaro 1898 in Lega Pro, dove ha totalizzato complessivamente 63 presenze. La società pontina ha perfezionato l'acquisto a titolo definitivo, il giocatore si è legato al Latina Calcio 1932 per due stagioni. Centrocampista che il tecnico Daniele Di Donato ha avuto già modo di apprezzare, elemento duttile in grado di fornire più soluzioni nella zona nevralgica del campo.
Imminente anche l'arrivo di Andrea Andrea Marcucci, centrocampista di 22 anni ex Virtus Entella dove l'anno scorso in serie B ha giocato poco anche a causa di problemi fisici. Scuola Roma, arriverebbe a quanto pare con la formula del prestito dalla Reggina. Piace anche il nome di un attaccante, quello di Simone Mancini. Il 22enne di Latina è nella lista degli svincolati dopo la Serie D giocata con Foligno e Recanatese e soprattutto quella con l'Hibernians di Stefano Sanderra nel 2020. Un giovane pontino su cui poter scommettere partendo probabilmente come punta di scorta. Da un pontino all'altro, sembrano essere in dirittura d'arrivo la pista che porta ad Alessandro Celli in uscita dal Pescare.
Per la difesa intanto su alcuni siti sono spuntati i nomi di Gianamaria Zanandrea, difensore centrale del Mantova che arriverebbe con il prestito così come è un difensore Del Fabro, a cui i nerazzurri si sono interessati.