Quella di giovedì, temperature a parte, è stata una giornata decisamente calda a piazzale "Serratore". Quattro i giocatori ufficializzati dal club nerazzurro. Nella mattinata di ieri, infatti, si è partiti con il centrocampista Andrea Marcucci, lo scorso anno in serie B con la maglia dell'Entella. La società nerazzurra, superando la concorrenza di diverse formazioni di Lega Pro, ha siglato con il calciatore romano un contratto di un anno. Il mediano, classe 1999, è cresciuto nelle giovanili della Roma dove ha trascorso undici stagioni, diventando il capitano della formazione Primavera. Ha collezionato due panchine in serie A, dopodiché ha vestito le maglie del Foggia e dell'Imolese prima di approdare in terra ligure. Nel 2018 ha preso parte con l'Italia all'Europeo Under 19 disputato in Finlandia. Marcucci è già a disposizione del tecnico Daniele Di Donato.
Vestirà la maglia nerazzurra anche l'attaccante Andrea Zini (1998), proveniente dalla Pianese dove ha disputato il campionato di serie D. Il centravanti pisano, che ha militato per due stagioni nell'Arezzo in serie C, ha firmato un contratto biennale con la società del capoluogo.
Ritorna nella città e nella squadra che lo ha lanciato il difensore Alessandro Celli, classe 1997, proveniente dal Delfino Pescara. Con il centrale di Latina, che ha avuto esperienze tra le altre con Andria, Fano, Rieti e Virtus Francavilla, è stato trovato un accordo su base annuale. Della rosa, infine, farà parte anche Giuseppe Nicolao, esterno difensivo del 1994, ex Nardò, scuola Napoli.
A otto giorni dalla prima sfida ufficiale di questa stagione, la trasferta sul campo della Turris valevole come gara unica del primo turno di Coppa Italia, si va pian piano delineando la rosa di questo Latina, pronto dopo quattro anni a riabracciare il professionismo. Si va di corsa, ma a piazzale "Serratore" il diesse Di Giuseppe non sta certamente perdendo tempo.