Il campanello d'allarme è suonato da tempo e le notizie che quotidianamente riempiono la bocca di tutti, non sono per nulla rassicuranti. Morale della favola, che in molti si augurano da qui a breve a lieto fine, ma che rischia di avere un "The End" tutt'altro che piacevole, il campionato di LegaPro, con particolare riferimento al girone "C", quello del Latina, ha subito un ulteriore e inevitabile stravolgimento.

Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, sentiti i membri del Consiglio Direttivo, sentito il parere del Consulente Medico-Scientifico della Lega Pro Dott. Francesco Braconaro, considerate il permanere delle condizioni di incertezza e il periodo estremamente delicato derivante dall'emergenza epidemiologica da Covid.19, a parziale modifica dei Comunicati Ufficiali n. 73/L del 09.08.2021 e n. 86/L del 12.08.2021, dispone il posticipo della 3a giornata di ritorno del campionato di serie C 2021/2022 al 23 febbraio.
Il Latina, come si evince dal nuovo calendario, sfiderà tra le mura amiche dello stadio "Francioni" l'Avellino, martedì 22 febbraio con inizio alle ore 21.

I nerazzurri di Di Donato, considerato che la seconda giornata è stata rinviata a mercoledì 2 (il Latina sarà di scena a Pagani con inizio alle ore 18) e giovedì 3 febbraio, tornerà ufficialmente in campo il prossimo 23 gennaio, quando per la quarta giornata di ritorno del campionato affronterà in trasferta, alle 17.30, il Foggia di Zeman.