Compatto, aggressivo, vivo e spumeggiante: queste le caratteristiche vincenti del Latina in casa della Paganese. La squadra di mister Di Donato ha raggiunto il suo obiettivo con grinta e capacità, regaendo da big allo svantaggio iniziale per poi ribaltare il match nel primo tempo e poi mantenere il 2-1 fino alla fine, rintuzzando anche gli assalti, vani, della Paganese. Questo Latina, adesso sì, può guardare più in alto rispetto alla semplice salvezza diretta. Lo dicono i sette risultati utili consecutivi, la seconda vittoria di fila in trasferta (nel girone di andata non era mai neanche riuscito a vincere fuori dal Francioni) e lo conferma la classifica stessa, che adesso vede i pontini a -5 dalla zona playoff e a +8 da quella playout. Mica male per una squadra giovane che, adesso, da timida è diventata spigliata e spume, 

IL TABELLINO
Paganese-Latina 1-2
Paganese (3-4-1-2): Baiocco, Konate (1' st Sbampato), Brogni (14' st Murolo), Celesia (29' st Scanagatta), Firenze, Diop (14' st Castaldo), Martorelli, Tissone, Tommasini, I. De Santis (36' st Iannone), Cretella. A disposizione: Pellecchia, Avogadri, Del Regno. Allenatore: Grassadonia.
Latina (3-5-2): Cardinali, Giorgini, Amadio, Di Livio (17' st Barberini), Carletti (29' st Rossi), De Santis, Sane (17' st Andrade Siqueira), Tessiore, Celli, Carissoni (22' st Sarzi Puttini), Ercolano (29' st Teraschi). A disposizione: Ciammaruconi, Tonti, Rosseti, Atiagli, D'Aloia. Allenatore: Di Donato.
Arbitro: Niccolò Turrini di Firenze. Assistenti: Ciro Di Maio di Molfetta e Antonio Junior Palla di Catania. Quarto Ufficiale: Luca Tagliente di Brindisi.
Reti: 20' pt Tommasini (P), 33' pt Carletti (rig. L), 41' pt Ercolano (L). Ammoniti: 25' st Ercolano (L), 26' st Sarzi Puttini, Recuperi: 3' pt; 5' st.