Quarto pareggio nelle ultime otto partite per un Latina che rimanda ancora una volta l'appuntamento con la vittoria. C'è da dire che i nerazzurri, sul "neutro" di Pagani, hanno sfiorato a più riprese il vantaggio, soprattutto con Carletti in chiusura di prima frazione e con Barberini che, a 5' dalla fine, si divorava a porta aperto quello che molto probabilmente sarebbe stato il gol partita. Fortuna che Tonti, con una strepitosa parata, ad un minuto dalla fine negava a Sane, l'ex di turno, la gioia del gol. Latina che torna con un punto in classifica, ma soprattutto all'asciutto di reti. I nerazzurri non vanno in gol da 476'.

Gelbison-Latina 0-0
Gelbison (3-5-2): D'Agostino, Cargnelutti, Gilli, Loreto, Savini (20′ st Kyeremateng), Foresta (20′ st Papa), Uliano, Fornito (43′ st Paoloni), Onda, Sane (43′ st Citarella), De Sena. A disp.: Vitale, Cannizzaro, Marong, Mesisca. All.: De Sanzo.
Latina (3-5-2): Tonti, Giorgini, Di Livio (1′ st Tessiore), Sannipoli, Carletti, De Santis, Bordin (44′ st Pellegrino), Carissoni, Fabrizi (23′ st Rosseti), Riccardi (32′ st Barberini), Cortinovis (1′ st Celli). A disp.: Cardinali, Giannini, Esposito, Di Mino, Nori, Esposito. All.: Di Donato.
Arbitro: Valerio Pezzopane di L'Aquila (assistenti: Asciamprener Rainieri-Linari. Quarto Uomo: Scatena).
Note – Ammoniti: Cortinovis (L), Loreto (G), Bordin (L), Cargnelutti (G), Barberini (L). Recupero: 0′ pt, 5′ st.