Il Latina si tiene la prestazione, nel secondo tempo decisamente sopra le righe, ma deve lasciare l'intera posta alla capolista Catanzaro, "incerottata" quanto si vuole, ma pur sempre regina incontrastata di questo girone "C" del campionato di LegaPro. I nerazzurri hanno pagatao a caro prezzo l'unico grande errore difensivo, trovando in pieno recupero le mani del portiere Fulignati pronto a negare a Bordin il gol del pareggio.
IL TABELLINO
Latina-Catanzaro 0-1
Latina (3-5-2): Tonti; Cortinovis, Esposito And., Celli; Sannipoli, Di Livio (28'st Riccardi), Amadio (35'st Bordin), Tessiore, Carissoni; Belloni (28'st Fabrizi), Margiotta (41'st Pellegrino). A disp.; Cardinali, Giannini, De Santis, Barberini, Di Mino, Nori, Bordin, Fabrizi, Riccardi, Gallo. All.: Di Donato.
Catanzaro (3-5-2): Fulignati; Martinelli, Brighenti, Scognamillo; Situm (18'st Tentardini), Cinelli (18'st Curcio), Ghion, Verna, Vandeputte; Biasci (35'st Cianci), Iemmello (48'st Welbeck). A disp.: Rizzuto, Sala, Fazio, Gatti. All.: Milani (Vivarini squalificato).
Arbitro: Monaldi di Macerata
Assistenti: Votta di Moliterno e Stringini di Avezzano
Quarto ufficiale: Calzavara di Varese
Rete: 31'pt Biasci,
Note: Espulso al 37'st Esposito And. per doppia ammonizione. Ammoniti: Margiotta, Di Livio, Amadio, Esposito And., Biasci, Brighenti. Carissoni, Martinelli. Angoli 4-2 per il Catanzaro. Spettatori 2774 di cui 484 abbonati e 1139 ospiti. Recuperi: 2' pt, 4' st