Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




0

Presentata la Lista Terracina Nostra a sostegno di Gianluca Corradini sindaco

Terracina

Il movimento guidato dal capolista Dario Venerelli

Domenica presso l’Hotel Albatros a Terracina è stata presentata la lista Terracina nostra, a sostegno del candidato sindaco Gianluca Corradini. Insieme a Corradini c'erano il coordinatore della lista civica Dario Venerelli, il coordinatore regionale di Forza Italia, Claudio Fazzone, e il consigliere regionale, Pino Simeone. Grande entusiasmo e partecipazione per la presentazione dei candidati al Consiglio comunale che indossavano anche le magliette della lista civica.

Questo incontro è stato anche occasione per parlare dell'impianto di mitilicoltura a Terracina, tema sul quale il senatore Fazzone ha presentato un’interrogazione parlamentare urgente al Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti al quale ha chiesto di farsi promotore di un tavolo interdisciplinare finalizzato a verificare se l’intero iter riguardante la realizzazione dell’impianto di mitili si sia svolto nel pieno rispetto della normativa vigente.

Durante la presentazione della lista Terracina Nostra, di cui è responsabile Dario Venerelli, si è parlato anche di temi fondamentali per Terracina come l’ittica e la pesca e il problema dell’insabbiamento del porto principale. Questo deve essere risolto definitivamente evitando di dover ricorrere agli escavatori in caso di emergenza, attraverso l’utilizzo di una turbina, come già fatto con successo in altre località.

Nel nostro programma abbiamo un piano portuale molto preciso che prevede la sistemazione degli approdi esistenti, dotando, per esempio, Badino di un ponte girevole che permetta l’ingresso anche alle grandi imbarcazioni, e la realizzazione di nuovi porti interni senza danneggiare in alcun modo l’ambiente marino. Questi potranno diventare, poi, strutture dedicate all’accoglienza dei turisti, dotati di ogni servizio utile a tale scopo e agli utenti del porto: bar, ristoranti, negozi, ecc.

Una tematica che ha riscosso grande interesse è stata quella del sostegno alle imprese agricole del nostro territorio allo scopo far crescere l'intero settore. Il Comune deve individuare regole precise e strumenti adeguati per fare in modo che le nostre cooperative e aziende agricole possano essere competitive sul mercato nazionale e internazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400