(Adnkronos) - "Ci sono di migliaia di posti di lavoro a rischio -ha proseguito Salvini- per un provvedimento senza nessuna giustificazione scientifica. Ieri sono sbarcati più clandestini rispetto agli italiani risultati positivi al tampone, ci sono 56 ricoverati in terapia intensiva in tutta Italia. Oggi i bambini che tornano a scuola in Svizzera non hanno l'obbligo di mascherina in classe. Il resto d'Europa, stando ai dati scientifici, va verso una cauta, prudente, intelligente normalità -riapertura, lavoro e scuola- solo in Italia invece di andare avanti si torna indietro".

"Non 'è un'emergenza in corso, ieri -ripete il leader della Lega- ci sono stati 4 morti, oggi ci sono stati 4 morti, nel giorno medio in Italia muoiono 1.800 persone, ahimè, per i motivi più gravi. Quindi se qualcuno mi vuole dire che c'è un'emergenza in corso non ci intendiamo".

"Colpire delle attività economiche che danno lavoro a centinaia di migliaia di persone, far finta che il problema siano gli anziani con il cagnolino o i giovani all'aperitivo e non siano, ad esempio, gli italiani che tornano dalle vacanze all'estero. Io sono liberale, libertario, ognuno fa quello che vuole però, amico mio, se proprio quest'anno devi far vacanza stai in Italia, che bisogno c'è di andare in Spagna, in Croazia, in Grecia a Malta. Quindi gli italiani che rientrano dall'estero e solo ieri sono sbarcati 447 immigrati clandestini. Non puoi chiudere i locali italiani e spalancare i porti a chiunque entri".