Milano, 25 apr. (Adnkronos) - Il 35% della popolazione della provincia di Bergamo, pari a 381mila persone, dichiara di aver presentato sintomi da coronavirus negli ultimi tre mesi. E' quanto emerge da una prima elaborazione dei dati raccolti da Oggicomestai.it, la web app che Ats Bergamo, il Comune di Bergamo e il consiglio dei Sindaci della provincia hanno elaborato e lanciato a Pasqua per monitorare quotidianamente lo stato di salute di tutti i bergamaschi e, in base ai preziosi dati raccolti, poter prendere le migliori decisioni possibili per affrontare la fase della ripresa.

Al 20 aprile i cittadini iscritti alla piattaforma sono circa 44.521: un campione significativo per avviare appunto una prima ricognizione da parte dell'agenzia inTwig sulla situazione del virus sul nostro territorio. Dalle risposte pervenute, si stimano 318.800 persone con sintomi nelle scorse settimane, 62mila che le presentano tutt'ora.

A questo 35% di popolazione si può aggiungere un ulteriore 10%, secondo il parere di esperti e virologi che hanno collaborato alla valutazione dei dati. Si tratta della una quota di asintomatici che ha comunque contratto il virus. Aggiungendo anche questi, la percentuale di persone che si stima siano state contagiate dal virus nella provincia di Bergamo sale al 45%, pari a 495mila individui.