La Sezione CAI di Aprilia organizza una giornata, venerdì 17 febbraio,  per far conoscere il fascino della montagna e promuovere l’escursionismo tra persone di tutte le età. Ospite d’eccezione Daniele Nardi, alpinista nato a Sezze, classe 1976, tra i più noti in Italia e in Europa. In particolare, Nardi è famoso per essere il primo alpinista italiano nato al di sotto del Po ad aver scalato l’Everest e il K2, le due vette più alte del mondo.
La giornata prende il via alle 8.30 presso l’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” e proseguirà presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo e Nello Rosselli” di Aprilia per parlare con gli studenti di quanto i valori sportivi, in particolare l’amore per la montagna, possano divenire una leva fondamentale nel rapporto tra l’uomo e la natura. Nel pomeriggio, a partire dalle 17.30, si terrà in incontro-dibattito aperto a tutti presso il locale Il Pidocchietto all’interno del quale la Sezione CAI di Aprilia presenterà le proprie attività per poi lasciare spazio a Daniele Nardi che presenterà una serie di testimonianze legate alla sua esperienza con l’alpinismo estremo. Ampio spazio verrà dato al dibattito in modo da favorire il confronto con tutti gli interessati e suggerire consigli e buone pratiche per lo svolgimento delle attività in montagna.
L’incontro, patrocinato dal Comune di Aprilia, è aperto a tutti ed è a ingresso libero. Seguirà un piacevole momento conviviale con prenotazione obbligatoria. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.caiaprilia.com oppure la pagina Facebook CAI – Sezione di Aprilia. Info e contatti: tel. 345.8581505, e-mail: info@caiaprilia.com.

Programma della manifestazione
Ore 17:30 Accoglienza e presentazione attività del CAI da parte del Presidente
Ore 18:00 Proiezione di filmati sull'alpinismo estremo
Ore 19:30 Dibattito