«Da oggi Nettuno avrà un servizio in più per i cittadini». Si apre con una certa soddisfazione la nota inviata dal consigliere comunale della Lega di Nettuno, Antonio Biccari, che ha annunciato l'avvio dell'utilizzo di  "Appscolta", ossia un un sistema informatico che viene messo a disposizione dei cittadini per segnalare guasti, disservizi e addirittura mancato rispetto delle normative anti-Covid19.

L'idea di Biccari ha visto anche il coinvolgimento dei colleghi consiglieri Antonello Mazza e Lorenza Alessandrini, oltre che l'impegno degli assessori Camilla Ludovisi e Marco Roda. 

«I cittadini - ha evidenziato Antonio Biccari - possono inviare le segnalazioni installando l'App per smartphone, gratuitamente disponibile per Android e Apple. Le segnalazioni sono geolocalizzate e corredate da fotografie e saranno gestite dall'amministrazione mediante un portale dedicato, con la collaborazione di vari uffici e della centrale operativa della polizia locale. Questa App ha l'ambizione di eliminare ogni tipo di clientelismo politico che da anni attanaglia la nostra città - ha aggiunto il consigliere della Lega -. E grazie a questa App il cittadino si interfaccerà direttamente con gli uffici comunali e non con la politica, che piuttosto deve occuparsi della risoluzione di problemi e della creazione di nuove opportunità per il paese».